Le sale conferenze Motus Animi

martedì 22 maggio 2012

La Patologia Cerebrovascolare Acuta Ischemica. Multidisciplinarietà in Area critica



XXI CONGRESSO NAZIONALE SINV
Lecce, 15-16 settembre 2012
Sala Conferenze Rettorato Uni Salento


La Patologia Cerebrovascolare
Acuta Ischemica
Sala del Rettorato, Università del Salento - Lecce, 15 e 16 settembre 2012

 Presidenti: dr. G. Pulito – dr. G. Malferrari
Comitato Scientifico: Inchingolo, Nicoletti, Corlianò, Malferrari, Pulito

Categorie mediche Accreditate: 80 // Neurologi, Cardiologi, Anestesisti, Neuroradiologi, Medici di Medicina d’Urgenza, MMG, Fisiatri, Internisti, Geriatri

Categorie non mediche Accreditate: 40 // Fisioterapisti, Infermieri

Crediti ECM 11.3

PROGRAMMA
1° GIORNO - 15 settembre 2012
08.30: Registrazione

08.45: Saluto della Direzione Aziendale

09.00: Lectio Magistralis - Dimensione del problema - Prof. Tommaso Fiore

I Sessione: Inquadramento eziopatogenetico del paziente

Chairman: Pulito - Malferrari - Federico
                        
ñ  09.30: Categorie eziopatogenetiche:
              Ictus aterotrombotico vs patologia dei piccoli vasi - Trianni
ñ  09.45: Categorie eziopatogenetiche:
              Ictus cardioembolico vs ictus criptogenetico-pfo - Montinaro
ñ  10.00: Le dissecazioni - Accorsi
ñ  10.15: Ictus da cause rare - Zedde
ñ  10.30: Sistemi di classificazione a confronto:
              TOAST, ASCO - Lucivero

10.45 DISCUSSIONE
II Sessione: Aspetti diagnostici
Chiarman : Prati - Fiore - Amico

ñ  11.00: Aspetti neuro radiologici:
              La TC cerebrale senza mdc vs la TC perfusionale - Lupo
ñ  11.15: La RMN nell’ischemia cerebrale, quando usarla? - Spagnolo
ñ  11.30: L’utilità del TCCD in fase acuta: la ricanalizzazione, il dominio del tempo - Malferrari

11.45 DISCUSSIONE

III Sessione: Aspetti terapeutici

 Chiarman: Montinaro-Caione –Mundi

ñ  12.00  Prevenzione primaria e secondaria:
              vecchie e nuove frontiere              
              Schiavoni  
ñ  12.15  Aspetti interventistici:
              TEA o Stenting?                                                          
              Ciccirillo           
ñ  12.30: Lectio Magistralis: Sonothrombolysis in acute ischemic stroke: potentials and failuresTsvigoulis
ñ  13.00: La fibrinolisi intrarteriosa in Italia
              Carollo

13.15 DISCUSSIONE

13.30 - Colazione di lavoro

IV Sessione: Al servizio del paziente

Chiarman:  Trianni De Lorenzis - Paolino

ñ  14.45: Time is brain: Il ruolo del Pronto Soccorso - Fracella
ñ  15.00: Il modello organizzativo della Rete Stroke di Reggio Emilia: PS-Stroke Unit - Ferrari
ñ  15.15: Rete Stroke nel Salento: Work in progress - Barbarini
ñ  15.30: La gestione dello stroke in U.T.I.R. - Corlianò
ñ  15.45: Le malattie cerebrovascolari acute nell’ambito delle urgenze neurologiche - Scarpello 

16.00 DISCUSSIONE

ñ  16.15: Lectio Magistralis: Acute stroke management within three hours and over - Sztajzel

 16.45 Coffee break

v   17.00-19.00: Sessione Pratica: Conoscere la vascolarizzazione intracranica, arteriosa e venosa con gli ultrasuoni – Training in Neurosonologia


Ø    Ecografia Arteriosa Intracranica: quali sono gli approcci e i punti di repere  
Zedde, Inchingolo

Ø    Ecografia Venosa Intracranica: quali sono gli approcci e i punti di repere – 
Sanguigni, Ciampanelli 

2° GIORNO - 16 settembre 2012
The SINV EFFORTS 2012:
IMT // TIA // ICTUS CARDIOEMBOLICO // ECOGRAFIA TRANSCRANICA ARTERIOSA-VENOSA // FORMAZIONE-NEWSLETTER
TRAINING IN NEUROSONOLOGIA

Responsabili Organizzativi: Pulito, Nicoletti, Azzini
        Presentazione dell’evento: Malferrari, Pulito

Ø    09.00 – 09.30: IMT TRAINING - Prati, Nicoletti

Ø    09.30 – 10.15: TIA TRAINING
What is the improvement? - Sztajzel
Our experiences - Malferrari, Azzini, Anticoli
                       
Ø    10.15 – 10.45: Cardioembolic stroke training Ciampanelli, Ciccirillo, Inchingolo

10.45 Coffe break

Ø    11.00 – 11.45: Utrasound in ischemic stroke training - Tsvigoulis
Our experiences Malferrari, Sanguigni, Azzini

Ø    11.45 – 12.15: Ultrasound in pathologic cerebral vein desease training - Sanguigni
     Ultrasound in TGA - Zedde

Ø    12.15 – 12.45: La Formazione vs NewsLetter - Siniscalchi

Ø    12.45: Discussione e questionario ecm

Ø    13.00: Chiusura congresso

FACULTY
ACCORSI F., Libero Professionista attività angiologica e diagnostica vascolare (Bologna)
AMICO A. F., Direttore Cardiologia UTIC P.O. Copertino (Copertino)
ANTICOLI S. (Roma) 
AZZINI C., Dirigente Medico U.O. Neurologia Azienda Ospedaliero Universitaria (Ferrara)
BARBARINI D., Direttore Struttura Semplice Stroke Unit U.O.C. Neurologia P.O. Vito Fazzi (Lecce)
CAIONE R., Direttore U.O.C. Anestesia e Rianimazione P.O. Vito Fazzi (Lecce)
CAROLLO C., Professore di Neuroradiologia Università di Padova (Padova)
CIAMPANELLI D., Dirigente Medico Neurologia Ospedale Riuniti (Foggia)
CICCIRILLO F., Dirigente Medico U.O.C. Cardiologia Interventistica ed Emodinamica P.O. Vito Fazzi (Lecce)
CORLIANO’ D., Dirigente medico U.O. Anestesia e Rianimazione P.O. Scorrano (Scorrano)
DE LORENZIS E., Direttore U.O. Cardiologia P.O. Scorrano (Lecce)
FEDERICO F., Direttore Clinica Neurologica e Stroke Unit Policlinico di Bari ( Bari )
FERRARI A.M., Responsabile Neurosonologia ASUR (Reggio Emilia)
FIORE T., Professore Ordinario di Anestesiologia e Rianimazione Università di Bari (Bari)
FRACELLA S., Direttore U.O. Medicina e Chirurgia Accettazione e Urgenza P.O. Vito Fazzi (Lecce)
INCHINGOLO V., Dirigente Medico U.O.C. Neurologia Ospedale - IRCCS - “Casa Sollievo della Sofferenza” (S. Giovanni Rotondo)
LUCIVERO V., Dirigente Medico U.O.C. di Neurologia, Responsabile Stroke Unit Ospedale Dimiccoli (Barletta)
LUPO F.A., Direttore U.O.C. Neuroradiologia P.O. Vito Fazzi (Lecce)
MALFERRARI G., Responsabile Struttura Semplice Patologia Cerebrovascolare e Servizio Neurosonologia Arcispedale Santa Maria Nuova (Reggio Emilia)
MONTINARO A., Direttore U.O. Cardiologia Interventistica Vito Fazzi (Lecce)
MUNDI C., Primario U.O. Neurologia Ospedaliera A.O. Universitaria “Ospedali Riuniti” (Foggia)
NICOLETTI G., Dirigente Medico Divisione Geriatria Ospedale “Madonna delle Grazie” (Matera)
PAOLINO E. (Ferrara)
PULITO G., Direttore S. C.  Anestesia e Rianimazione P.O. Scorrano e Copertino (Scorrano)
PRATI P., Libero Professionista Neurologo (Udine)
SANGUIGNI S., Dirigente medico di Neurologia, responsabile neurosonologia ASUR (S. Benedetto del Tronto)
SCARPELLO R., Direttore U. O. Neurologia P.O. “F. Ferrari” (Casarano)
SCHIAVONI M., Dirigente Medico U.O. Medicina Interna P.O. Scorrano (Scorrano)
SINISCALCHI A., Dirigente Medico U.O.C. Neurologia P.O. dell’Annunziata (Cosenza)
SPAGNOLO L., Dirigente Medico Neuroradiologia P.O. F. Ferrari ( Casarano )
SZTAJZEL R., Clinica Universitaria Ginevra ( Ginevra - Svizzera )
TRIANNI G., Direttore U.O. Neurologia, P.O. Vito Fazzi Lecce (Lecce)
TSVIGOULIS G., (Atene)
ZEDDE M.L., Dirigente Medico SC Neurologia – SS Stroke Unit Arcispedale Santa Maria Nuova (Reggio Emilia)