Le sale conferenze Motus Animi

mercoledì 13 marzo 2013

Puglia premiata all'expo turismo di Berlino




Particolarmente riuscita e apprezzata - e non solo dai visitatori - la presenza della Puglia all'ITB di Berlino, la più importante manifestazione B2B a livello mondiale dedicata agli operatori del turismo. La Puglia è stata premiata, classificandosi al terzo posto dopo Turchia e Grecia, come miglior stand nella categoria "Europa" per il Best Exhibitor Award della ITB, organizzato dalla Cologne Business School. Le ragioni di questo successo sono state individuate nella qualità e creatività della comunicazione multicanale, nella professionalità, cortesia e competenza del personale di staff e degli operatori presenti e nella eccellente disposizione logistica che ha favorito i contatti a tutti i livelli, con i desk di distribuzione del materiale, l'area social, l'area operatori, l'area cooking con cucina a vista e la possibilità di partecipare alla preparazione dei piatti tipici pugliesi. Un altro importante riconoscimento è arrivato dall'Associazione dei giornalisti tedeschi specializzati nel turismo VDRJ che ha assegnato il premio Columbus nella categoria TV al giornalista e regista Herbert Stiglmaier che, con il supporto organizzativo e logistico dell Regione Puglia e dell'ENIT, ha relizzato un importnate documentario sulle isole Tremiti, "Schmidt Max scopre le isole segrete dell'Italia". Secondo i dati dell'Osservatorio mondiale del turismo UNWTO, i tedeschi sono i viaggiatori che spendono di più per il turismo all'estero, con una forte propensione per l'Italia e per la Puglia in particolare.L'appuntamento di Berlino, che si è appena concluso con la partecipazione di migliaia di aziende provenienti da 187 Paesi ed oltre 170.000 visitatori, rappresenta, quindi, una tappa fondamentale e irrinunciabile nel quadro delle attività di promozione fieristica della Regione Puglia, come sostiene lo stesso Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo, Silvia Godelli: «Un successo particolarmente significativo se si pensa che il mercato tedesco, con 117mila arrivi (+15,5 rispetto al 2011) e 678.mila presenze (+18,1% rispetto al 2011), rappresenta il più importante mercato di riferimento per i flussi turistici stranieri verso la Puglia». E che sia importante lo dimostra anche la presenza nello stand isituzionale della Puglia di trenta professionisti del comparto turistico pugliese, di cui la metà con un proprio desk personalizzato, che hanno deciso di partecipare grazie anche al nuovo sistema DMS (Destination Management System), la piattaforma di Pugliapromozione attraverso la quale il sistema turistico regionale può pianificare le attività di promozione sui diversi mercati in modo condiviso e consapevole, monitorare e profilare l'offerta, partecipare alle azioni di promozione turistica. 

fonte: http://www.traniweb.it/trani/informa/21897.html