Le sale conferenze Motus Animi

sabato 16 marzo 2013

Vino Salentino: eccellenza e nuove opportunità


LECCE – E’ stato siglato presso la sede della Camera di Commercio Industria, Artigianato, Agricoltura un protocollo d’intesa che mira a potenziare, rilanciare e valorizzare le produzioni vivaistiche viticole pugliesi, la maggior parte delle quali sono concentrate nel Salento.
In Puglia le aziende vivaistiche viticole sono 65, di queste ben l’86% si trova nella provincia di Lecce e, in particolare, nel Comune di Otranto. L’accordo assegna un ruolo concreto alla Provincia di Lecce e prevede una serie di attività per rafforzare il comparto, tra cui la costituzione e promozione del Marchio “Barbatella di Terra d’Otranto”.
Alla firma del protocollo erano presenti  il presidente Antonio Gabellone e l’assessore provinciale all’Agricoltura Francesco Pacella.
Oltre alla Provincia, la Camera di Commercio di Lecce e il Comune di Otranto, l’accordo ha coinvolto la Regione Puglia, l’ Unioncamere Puglia, il Centro di ricerca e sperimentazione in agricoltura “Basile Caramia”, il Dipartimento di Biologia e chimica agroambientale dell’Università degli Studi di Bari, l’Istituto di Virologia vegetale di Bari del Consiglio nazionale delle Ricerche e il Consorzio Vivaisti viticoli pugliesi.