Le sale conferenze Motus Animi

giovedì 18 aprile 2013

I turisti austriaci scelgono la Puglia


di Anna Maria Moro 

Arrivano in Puglia oltre 14mila turisti austriaci. 
Tra aprile e maggio 2013 e 2014 numerosi pensionati d’oltralpe si preparano a visitare il Tacco d’Italia, per godere dei profumi e dei sapori di una terra tutta da scoprire per il visitatore straniero. 
La notizia è frutto di un accordo siglato dalla Regione Puglia con Seniorenreisen Austria, il tour operator dell’associazione pensionati austrici, che ha scelto la Puglia per il suo abituale viaggio primaverile in Italia. In data 8 maggio, inoltre, è previsto l'arrivo del presidente del Parlamento austriaco, Barbara Prammer. 

I turisti austriaci partiranno da Vienna, Linz, Graz, Salisburgo, Innsbruck e Carinzia, soggiorneranno nell’area di Castellaneta Marina dal 16 aprile al 21 maggio ed effettueranno escursioni a Bari, Lecce, Ginosa e in Valle d’Itria, dove visiteranno i comuni di Ostuni e Alberobello. 
Si tratta di pensionati con buone capacità di spesa, che amano viaggiare nei periodi di bassa stagione, unicamente in regioni dal clima mite e dotate di strutture sul mare. 
La Puglia è stata considerata la regione più idonea a soddisfare queste esigenze e pertanto ha primeggiato nel confronto con tutti gli altri paesi del Mediterraneo. 
Ma a vincere la sfida più dura è stata sicuramente la provincia di Taranto, dove i turisti austriaci pernotteranno. Menzionato solitamente “per le sue pene, i suoi dolori e le sue criticità”, Taranto e la sua provincia avranno occasione di far parlare di sé per le proprie bellezze, tanto da essere consacrati tra i luoghi più incantevoli del Mediterraneo.