Le sale conferenze Motus Animi

martedì 14 maggio 2013

I vini pugliesi protagonisti della Primavera USA


fonte: ansa

SAN FRANCISCO - Con l'arrivo della primavera la Puglia torna a proporsi come regione top dell'enoturismo mondiale e vola in California con i suoi vini e le sue golose proposte enoturistiche. Sono infatti due gli appuntamenti che, a partire dalla prossima settimana, vedranno brillare i calici di vini di Puglia: martedì 14 maggio a San Francisco e giovedì 16 maggio a Santa Monica-Los Angeles.

“Un riconoscimento internazionale come il “Top Wine Destination” merita di essere comunicato al mondo, ma è importante che a questo premio si dia sostanza e riscontro qualitativo e numerico. In questo senso va letta la missione californiana dei nostri vini: veri ambasciatori di eccellenza ma anche di uno stile di vita e di una cultura che la Puglia esprime come meta per l’enoturismo in ambito nazionale ed estero” commenta Fabrizio Nardoni, assessore alle risorse agroalimentari della Regione Puglia, commentando l’iniziativa posta in essere dal Movimento Turismo del Vino Puglia nell'ambito dell'ampio piano strategico di comunicazione denominato “Puglia Top Wine Destination”, concepito per valorizzare l'immagine della Puglia enoturistica a livello nazionale internazionale a seguito dell'inserimento della regione nella speciale classifica “top ten world wine travel destinations 2013” stilata dalla prestigiosa rivista americana “Wine Enthusiast”. Obiettivo di questa fase, che vede la partecipazione di 15 aziende fra le più rappresentative della regione, è il mercato statunitense, il più importante al mondo per la produzione enologica di qualità e, nello specifico, la California, Stato che più di ogni altro negli USA è capace di porsi come trendsetter, grazie al fatto di essere al tempo stesso il maggior produttore di vino e il più attivo nella commercializzazione e nella elaborazione dell'offerta enoturistica. 

"Il Movimento Turismo del Vino Puglia – afferma Sebastiano de Corato, presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia - grazie alla consolidata collaborazione con l'Assessorato regionale alle Risorse Agroalimentari, sarà nuovamente protagonista in USA portando in California alcune tra le più dinamiche aziende vinicole pugliesi. Siamo fiduciosi del fatto che i nostri vini sapranno catturare l’attenzione di un pubblico esigente e curioso con due eventi che hanno l’obiettivo di accrescere la conoscenza del brand Vini di Puglia e, perché no, di attirarli nella nostra splendida terra in qualità di enoturisti.” Gli eventi in California avranno un motivo di richiamo in più: in occasione dell'anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti, istituito dal Ministero italiano degli Affari Esteri per la promozione del Sistema culturale e produttivo Italia, il vino sposerà l'arte, grazie alla partecipazione dell'artista salentina Gabriella Legno (www.gabriellalegno.it). Martedì 14, infatti, presso il City Club of San Francisco si terrà una mostra-degustazione intitolata “Wine Art”:

il prestigioso spazio espositivo nel centro della splendida città si trasformerà per un giorno in una esclusiva galleria d'arte. Le etichette delle cantine pugliesi saranno degustate da una platea selezionata comprendente esponenti della stampa specializzata, traders (sia del canale Horeca che GDO) e opinion leaders. Nel corso della serata, organizzata in collaborazione con l'Assessorato alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, ci sarà anche un mini-seminario sulla Puglia enoica, con un focus sul territorio e sui principali vitigni autoctoni cui seguirà un wine tasting guidato da un esperto del Movimento Turismo del Vino Puglia. Giovedì 16 sarà la volta del Santa Monica Bay dove, presso il Jonathan Beach Club, i vini di Puglia saranno protagonisti del “Bring back the beach”. Si tratta dell'edizione 2013 del galà dibeneficenza in favore del progetto ambientalista “Heal the Bay”, a cui prenderanno parte gliesponenti più in vista della California del sud nel settore della difesa dell'ambiente, dellapolitica, dell'imprenditoria, oltre a numerosi vip dello star-system hollywoodiano (nelle scorse edizioni fra gli ospiti ci sono stati Julia Roberts, Abigail Spencer, Michelle Kwan, David Charvet, Peter Fonda, Jakob Dylan, Julia Louis-Dreyfus, Brian Wilson and the Beach Boys). Guest Music performer di questa edizione sarà Ziggy Marley.

L'evento, organizzato nell'ambito del progetto ministeriale OCM “Vini di Puglia” III, vedrà la presenza in esclusiva dei vini di Puglia, che saranno dunque degustati dagli illustri ospiti. Sarà allestito, nella spiaggia del Jonathan Beach Club, un ampio banco d'assaggio riservato a tutte le etichette presenti e illustrate da un esperto del Movimento Turismo del Vino Puglia. Per contribuire alla causa benefica sarà presente anche l'artista Gabriella Legno, che ha realizzato due opere ispirate al vino messe all'asta per l'occasione. Seguirà la cena, vero e proprio momento clou della serata (base minima di partecipazione: 500$), con menu abbinato, sempre in esclusiva, ai vini pugliesi. 

Queste le 15 aziende vinicole partecipanti: Apollonio (Monteroni - Le), Botromagno (Gravina in Puglia – Ba), Cantele (Guagnano – Le), Carvinea (Carovigno - Br), Castello Monaci (Salice Salentino – Le), Feudi di Guagnano (Guagnano – Le), Leone de Castris (Salice Salentino – Le), Masseria Altemura (Torre Santa Susanna - Br), Menhir (Minervino di Lecce - Le), Mottura (Tuglie - Le), Palamà (Cutrofiano - Le), Paolo Leo (San Donaci - Br), Rivera (Andria), Tormaresca (Minervino Murge - Bt), Vigne & Vini (Leporano – Ta).