Le sale conferenze Motus Animi

martedì 11 giugno 2013

Lettura e riabilitazione, quando il paziente è al centro del reparto.


L’Università del Salento, attraverso il prof. Luigi Santoro (Delegato del Rettore per la Disabilità e l'Integrazione) e il Centro per l’Integrazione dell’Ufficio Diritto allo Studio, hanno aderito all'iniziativa del dott. Antonio Aloisi (primario del Reparto di Ortopedia dell'Ospedale S. Caterina di Galatina) per una campagna di raccolta libri per la costituzione di una Biblioteca di Reparto, al fine di incentivare la lettura proponendo ai pazienti lungodegenti un intrattenimento durante le lunghe giornate di ricovero.
Il personale dell'Università del Salento  ha dimostrato attenzione per la lodevole iniziativa che mette al centro la cultura e la lettura e ha donato più di 200 libri, che sono stati adeguatamente catalogati.
I libri raccolti saranno consegnati al Reparto di Ortopedia dell’Ospedale Santa Caterina di Galatina alle ore 17 del 12 giugno 2013 alla presenza del Magnifico Rettore, prof. Domenico Laforgia, del Delegato del Rettore, prof. Luigi Santoro e del personale del Centro per l’Integrazione dell’Ufficio Diritto allo Studio. Sono stati invitati l’Assessore regionale alla Salute, dott.ssa Elena Gentile e il Direttore Generale dell’Asl lecce, dott. Valdo Mellone.
Il dott. Antonio Aloisi, che farà gli onori di casa, si soffermerà sul tema “I vantaggi terapeutici della lettura per un paziente ricoverato".