venerdì 28 marzo 2014

ARGOMENTI DI CARDIO-NEUROLOGIA Lecce, 16-17 Maggio 2014


ARGOMENTI DI CARDIO-NEUROLOGIA
Lecce, 16-17 Maggio 2014
Hotel Leone di Messapia
Strada Provinciale Lecce-Cavallino, 32, 73100
 Presidente del Congresso: G. Trianni
 Responsabili Scientifici: dott. L. Barbarini, dott. C.A. Greco
 N. Partecipanti: 100
Categorie Accreditate: Cardiologi, Neurologi, Medici Internisti, MMG, Infermieri,

Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare

VENERDI’ 16 Maggio

FORAME OVALE PERVIO E ISCHEMIA CEREBRALE CRIPTOGENICA
Presidente del Congresso: Dott. G. Trianni
Segreteria Scientifica: Dott. L. Barbarini, C.A. Greco

Ore 14:30 Saluto delle Autorita’

I Sessione: LA DIAGNOSI
Moderatori: Dott. G. Trianni,  Dott. M. Costantini

Ore 15.00 Inquadramento al problema
Dott. C. Greco

Ore 15.20 Valutazione dell’ictus criptogenico: il percorso diagnostico e terapeutico nelle mani del neurologo
Dott.  P. Cerrato         

Ore 15:40-17.00 LO STUDIO DEL FOP

Ore 15.40 Ecocardiocontrastografia TT: indicazioni, modalita’ di esecuzione ed accuratezza diagnostica
Dott. V. De Rito

Ore 16.00 Eco-Doppler transcranico:  indicazioni e impatto pratico alla luce della nuova position paper multidisciplinare
Dott. V. Manuppelli

Ore 16.20 Ecocardiogramma transesofageo: indicazioni, e stratificazione prognostica
Dott. V. Manuppelli

Ore 16.40 Indicazioni controverse alla ricerca del FOP in prevenzione primaria: Il caso dei pazienti con emicrania, in gravidanza con aneurisma del setto interatriale, nel subacqueo…
Dott. A. Tondo

DISCUSSIONE: 17-00-17.15
      
COFFEE BREAK 17.15-17.45

II Sessione: LA TERAPIA
Moderatori: Dott. F. Cavalieri, Dott. G. Piccinni

Ore 17:45  La Terapia Medica: indicazioni, scelta dei farmaci e loro complicanze
Dott.ssa M.Caggiula

Ore 18.05 La Terapia Interventistica: indicazioni, modalità di esecuzione e complicanze
Dott. A. Montinaro

Ore 18.25 Tavola rotonda: Proposta Operativa di trattamento dei pazienti con stroke criptogenico e PFO
C.A. Greco, L. Barbarini, A. Montinaro, F. Magliari, G. Trianni, A Tondo, P.Cerrato

SABATO 17 MAGGIO

ICTUS ISCHEMICO

I SESSIONE: LA VALUTAZIONE DIAGNOSTICA DEL PAZIENTE CON ICTUS CEREBRALE
Moderatori:  Dott. G. Trianni, dott. F. Magliari

Ore 09.00 Il neurologo nella gestione clinica del paziente con ictus cerebrale in fase acuta: il percorso diagnostico
Dott. L. Barbarini

Ore 09.20 Il ruolo del cardiologo nell’inquadramento clinico del paziente con ictus cerebrale
Dott. M. Garzya
                      
Ore 09.40 Il ruolo dell’eco-Doppler dei tronchi sovra-aortici
Dott. M. Scardia

Ore 10.00 Valore diagnostico e prognostico dell’ecocardiogramma nel paziente con ictus cerebrale.
Dott. C.A. Greco

Ore 10.20-10.40  DISCUSSIONE       

Ore 10.40-11.00  Coffe Break

II SESSIONE: LA  TERAPIA DEL PAZIENTE CON ICTUS CEREBRALE
Moderatori:  Dott. L. Barbarini, Dott. M.Accogli

Ore 11.00 la terapia trombolitica nello stroke ischemico: lo stato dell’arte
Dott.ssa A. Falcou
Ore 11.20 Il radiologo interventista nella cura del paziente con ictus cerebrale. Dalla definizione diagnostica di lesione embolica alla terapia interventistica
Dott. F. Lupo
           
Ore 11.40 La gestione della terapia anticoagulante nel paziente con ictus ricoverato in Stroke Unit.
Dott.ssa A. Falcou

Ore 12.00 La profilassi tromboembolica nella fibrillazione atriale: ruolo dei nuovi anticoagulanti orali.
Dott. E. Pisanò
 
Ore 12.20 Il trattamento dell’ipertensione arteriosa nel paziente con ictus cerebrale: dalla stroke unit alla terapia a lungo termine
Dott. P. Santalucia

Ore 12.40 Dubbi risolti e domande ancora aperte dopo l’attenta lettura delle linee guida sul trattamento del paziente con ictus 
Dott. P. Cerrato

Ore 13.00 Discussione

13.30 Questionario ECM