Le sale conferenze Motus Animi

lunedì 9 febbraio 2015

La Puglia «del gusto» alla Bit di Milano


fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

BARI – Gustose attrazioni per dodici mesi di alta stagione: questa è la proposta per il turismo enogastronomico che la Regione Puglia (Area Politiche per lo Sviluppo Rurale) presenterà in occasione della 35a edizione della Borsa Internazionale del Turismo (Bit), in programma alla Fiera di Milano dal 12 al 14 febbraio. Come di consueto, la Regione – all’interno del Pad.9 – si avvarrà della collaborazione del Movimento Turismo del Vino Puglia e dalla Rete delle Masserie Didattiche. Un calendario di appuntamenti in fiera e "fuori salone" – sottolinea l’assessore regionale all’Agricoltura, Fabrizio Nardoni – aspetta visitatori, operatori, esperti di settore e stampa specializzata, sempre più interessati a scoprire le eccellenze agroalimentari di Puglia che, negli ultimi anni, si sono confermate fra i principali attrattori dell’incoming nella regione.

Sarà la Rete delle Masserie Didattiche ad organizzare i laboratori di cucina regionale "Lezioni di Cucina", in programma ogni mattina secondo un calendario prestabilito. Ciascun appuntamento si focalizzerà sulle peculiarità culinarie dei territori di Puglia, dal Salento alla Daunia passando per le Murge. Altrettanto ricca l’agenda dei pomeriggi, che saranno occupati da laboratori di cucina tipica per cimentarsi "hands on" nella preparazione di una delle specialità pugliesi più conosciuta nel mondo, le orecchiette. Il Movimento Turismo del Vino Puglia presenterà i vini del territorio, con degustazioni e seminari raccontati dalla voce di un esperto regionale. Immancabile anche un focus sull' "oro verde" di Puglia, con assaggi di oli extravergine d’oliva delle aziende socie del Movimento Turismo dell’Olio. Saranno anche presentati percorsi e pacchetti turistico-enogastronomici tematici alla scoperta delle maggiori attrazioni storico-culturali, paesaggistiche ed agroalimentari della regione. Nei giorni 12 e 13 febbraio sono attesi selezionati buyer dei principali mercati target per inserire gli itinerari regionali dedicati al wine and food nei loro portfolio internazionali.

Protagonista, anche "Puglia Taste and Bike", il progetto della Regione Puglia di travel slow in bici per gli appassionati di natura ed eno-gastronomia. Puglia Taste and Bike si sviluppa attraverso dodici percorsi legati alla stagionalità delle produzioni tipiche e d’eccellenza. Collegate a questo importante progetto saranno anche le attività promozione del turismo enogastronomico regionale sui social network: un divertente pannello rappresentante un ambiente rurale tipico costituirà per i passanti l’occasione per fare un rapido "bike tour" in Puglia, scattando una foto e pubblicandola come immagine-profilo di Facebook. Anche quest’anno inoltre la Puglia rinnova l’invito all’appuntamento "Fuori Salone" che si affiancherà alle attività in fiera. Venerdì 13 febbraio alle ore 18.00 i sapori di Puglia si sposteranno nel centro di Milano, presso OPEN (http://www.openmilano.com/), uno spazio multifunzionale articolato come hub sociale e professionale. In programma un cooking demo in collaborazione con le Masserie Didattiche alla scoperta della gastronomia tipica regionale, accompagnata dal racconto del territorio vitivinicolo e dalla degustazione di vini a cura del Movimento Turismo del Vino Puglia, con partecipazione riservata alla stampa specializzata, opinion leader, ristoratori e operatori del settore.

La 35a edizione della BIT sarà anche l’occasione per presentare in anteprima ad operatori, giornalisti di settore accreditati e visitatori gli eventi di punta del Movimento Turismo del Vino e della Rete delle Masserie didattiche di Puglia in programma per il 2015 che saranno realizzati con il sostegno della Regione Puglia – Area Politiche per lo sviluppo rurale. Si inizia il 31 maggio con la 23a edizione di Cantine Aperte. Oltre 60 cantine socie del MTV Puglia, da mattino fino a sera, accoglieranno enoappassionati e turisti per far scoprire loro i luoghi del vino. Nel mese di giugno, invece, spazio alla 5a edizione di Masserie Sotto le Stelle. Il 20 giugno, vigilia del solstizio d’estate, turisti e no, potranno trascorre una notte bianca all’insegna della ruralità di Puglia, nelle tipiche strutture della cultura agricola regionale. In contemporanea, a partire delle ore 18.00, le 146 Masserie aderenti alla Rete delle Masserie Didattiche di Puglia – disseminate sull'intero territorio regionale – racconteranno il mondo rurale di Puglia, spalancando i loro antichi portoni con programmi diversificati: laboratori didattici, danze, canti e degustazioni. Non mancheranno, inoltre, iniziative dedicate alla sostenibilità con attività pensate e rivolte anche ai soggetti svantaggiati. La magica atmosfera delle stelle cadenti della settimana di San Lorenzo, faranno da sfondo a Calici di Stelle, la più grande degustazione all’aperto dell’estate con i vini dei soci del Movimento Turismo del Vino. Il 5 e 10 agosto, doppio è l'appuntamento quello previsto in Puglia in occasione della 17a edizione che richiamerà i winelovers nei suggestivi centri storici di Copertino e Trani. I banchi di assaggio dei vini delle cantine produttrici socie saranno animati da musica, canti e danze per una festa che dura fino a tarda serata.