Le sale conferenze Motus Animi

venerdì 13 febbraio 2015

Turismo, il brand della Puglia tiene banco alla Bit

fonte: Quotidiano di Puglia

Arte, cultura ed enogastronomia in vetrina alla Borsa internazionale del Turismo di Milano. Ieri, primo giorno di fiera, la Puglia non ha deluso, presentandosi con alcuni successi consolidati sui mercati esteri grazie al forte impegno nella promozione internazionale del brand, attraverso un folto programma di iniziative, di cui molte in co-marketing con importanti brand internazionali, ed una strategia sempre più integrata fra business to business e business to consumer.

«Anche quest’anno presentiamo alla Bit, appuntamento tradizionale di confronto sullo stato di salute del turismo italiano, una Puglia col vento in poppa sotto il profilo dell’incoming turistico e della diffusione e conoscenza del nostro brand - ha affermato l’assessore regionale al al Mediterraneo, Cultura e Turismo, Silvia Godelli -. A poco più di tre anni dalla costituzione della Agenzia regionale Pugliapromozione i risultati conseguiti e le ulteriori prospettive di sviluppo, soprattutto per quanto riguarda il turismo internazionale, sono davvero entusiasmanti e premiano un metodo di lavoro profondamente innovativo e capace, anche attraverso i partenariati con gli operatori e con i territori, di penetrare in profondità il mercato turistico. Abbiamo sfruttato fino in fondo i finanziamenti europei della programmazione 2007/13 e ora, nell’attesa dei nuovi fondi e con l’auspicio che non tardino a giungere, siamo pronti a correre verso nuove lusinghiere mete e in direzione di una economia turistica ancora più florida».

Tanti gli appuntamenti in programma, quest’anno, in particolare, sono stati chiamati da Pugliapromozione alcuni esperti a confrontarsi su “Travel Trends Forecasting - L’Italia e la Puglia in un mondo che viaggia” nel corso del convegno che si terrà oggi, alle 11.30, nella “Sala Sagittarius” del Centro Congressi Stella Polare. Durante l’incontro Pugliapromozione presenterà in un Rapporto dell’Osservatorio regionale sul Turismo un consuntivo aggiornato al cento per cento delle strutture ricettive pugliesi. Interverranno anche il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola, l’assessore Godelli; l’assessore alle Risorse Agroalimentari, Fabrizio Nardoni e il direttore generale di PugliaPromozione, Giancarlo Piccirillo.
Fra gli altri incontri, la presentazione del Cartellone Eventi Brindisi 2015, tre incontri del Gal Colline Joniche su “La greenroad, il network del turismo sostenibile?”, del Gal Serre Salentine su “L’innovazione nella promozione delle Serre Salentine”, e del Gal Terra dei Messapi su “La terra dei Messapi tra storia e sapori”, un incontro su “Promozione, sviluppo e partners internazionali per le Marine di Melendugno del Salento”, organizzato dalla Pro loco di San Foca e da Golf People Club Magazine, la presentazione della settimana della cultura Unesco a Monte Sant’Angelo, e ancora incontri su “Galatina, ombelico del Salento”, “Viaggio nel Salento dove l’Oriente incontra l’Occidente”.
Altri temi interessanti saranno “Bari e Brindisi capitali del weekend pugliese”, “Associazione Cuore della Puglia: l’alleanza dei prodotti tipici, delle bande e dei castelli nella Regione più bella del mondo”, e ancora “PugliAround: in giro in Puglia e la Puglia in giro, ossia, marketing e comunicazione integrata di risorse tipiche e dell’accoglienza turistica del territorio pugliese”.

Due gli appuntamenti organizzati dall’assessorato alle Risorse Agroalimentari: “Taste & Bike: agroalimentare e mobilità lenta, la nuova frontiera del turismo sostenibile” e “L’agricoltura pugliese verso Expo 2015”. «Oggi tutto il mondo è destinazione turistica, la sfida dunque è globale - ha affermato il direttore Generale di Pugliapromozione, Giancarlo Piccirillo ­. La Puglia ha avviato un percorso virtuoso su tutte queste “aree di lavoro”, facendo passi da gigante all’interno di un paese, l’Italia, che sul turismo non è riuscito ad elaborare ed attuare una strategia convincente». 
M.C.M.