martedì 23 agosto 2016

NOVITÀ TERAPEUTICHE E GESTIONE MULTIDISCIPLINARE NEL CaP POST ADT, Martina Franca 12 novembre 2016


NOVITÀ TERAPEUTICHE E GESTIONE MULTIDISCIPLINARE NEL CaP POST ADT
Park Hotel San Michele- Martina Franca (TA), 12 Novembre 2016
Responsabile Scientifico: dr. Salvatore Pisconti

N. Partecipanti: 25 // Categorie Accreditate: Urologo, Oncologo Medico, Oncologo Radioterapista, Medici Nucleari, Farmacisti Ospedalieri, Infermieri



08:00 – 08:30 Registrazione dei partecipanti

08:30 – 08:45 Saluti Autorità
Direttore Generale ASL Taranto
Direttore Sanitario ASL Taranto
                    
08:45 – 09:00 Benvenuto ed introduzione ai lavori
S. Pisconti

09:00 – 09:30 Scenari Futuri nel trattamento del CaP
G. Facchini


09:30 – 10:00 LH-RH analogo nella Fase HSPC
A. Balestra, L. La Rocca

10:00 – 10:30 Fisiopatologia del CRPC
C. D’Aniello

10:30 – 10:45 Coffee break

10:45 – 11:15 Percorso diagnostico strumentale nel passaggio da HSPC a CRPC
F. Lauriero, T. Magli

11:15 – 11:45 Terapia nel setting post ADT. Dagli studi clinici alla real life
M. Montrone

11:45 – 12:30 Caso clinico Paziente CRPC dopo ADT
A. D' Elia, A. Carrieri

DESCRIZIONE CASO CLINICO: il paziente del caso clinico AL. NA. di anni 86, affetto da CaP, in fase CRPC (altra patologia: ipertensione arteriosa), in trattamento con ABIRATERONE ACETATO dal mese di ottobre 2014, con risposta positiva alla terapia e con relativa buona tollerabilità al farmaco. Attualmente il paziente è ancora in trattamento

12:30 – 13:00 Aspetti multidisciplinari nella gestione del pz CRPC
A. Rinaldi, S. Di Lena, F. Beleggia, C. Brunetti, S. Grossi
             
13:00 14:00 Discussione (la discussione verterà sulle seguenti tematiche: ruolo del LH-RH analogo nella fase HSPC, fisiopatologia del CRPC, PET e percorso diagnostico strumentale nel passaggio da HSPC a CRPC, nuove opportunità terapeutiche nel setting post ADT, aspetti multidisciplinari nella gestione del pz CRPC)


14:00 14:30 Compilazione questionario ECM