Le sale conferenze Motus Animi

lunedì 25 febbraio 2019

V Giornata Reumatologica Salentina, 29-30 marzo 2019



V Giornata Reumatologica Salentina 
Le insidie diagnostiche e terapeutiche in reumatologia 

Sala conferenze Fondazione Filograna,Casarano

Data: 29-30 marzo 2019

Segreteria Scientifica: Giorgio Carlino, A. Lazzari

N. Partecipanti: 100

Professioni accreditate: Medicina Generale, Gastroenterologia, Dermatologia, Radiodiagnostica, Anatomia Patologica, Reumatologia, Oncologia, Biologi, Infermieri, Farmacisti, Fisiatri, Fisioterapisti.



Programma scientifico

Venerdì, 29 marzo 2019 
13.00 Registrazione partecipanti e welcome coffee

SESSIONE I LA REUMATOLOGIA IN PUGLIA

Moderatori: G. Lapadula, M. Muratore

14.00 Rete regionale e PDTA

L. Santo

14.30 Il reumatologo sul territorio

G. Carlino

15.00 Il MMG e la reumatologia

E. Romano

15.30 I bisogni della persona con malattia reumatica

A. Celano

Discussant: PF. Leucci, G. Santacesaria

16.00 Discussione

16.15 Coffee break

SESSIONE II LE INSIDIE DIAGNOSTICHE

Moderatori: G. Carlino, M. Ranieri

16.30 Le connettiviti

M. G. Anelli

17.30 Le artriti reattive

C. Zuccaro

18.00 L’artrite reumatoide sieronegativa

A. Semeraro

18.30 La polimialgia reumatica

F. Cacciapaglia

Discussant: G. Laselva, OE Casilli

19.00 Chiusura prima giornata congressuale

Sabato, 30 marzo 2019 
SESSIONE III FIBROMIALGIA E SPONDILOARTRITI: COME DIFFERENZIARLE

Moderatori: R. Giacomelli, F. Iannone

09.00 Le spondiloartriti

S. d’Angelo

09.20 La fibromialgia

R. Bucci

09.40 L’aiuto dalla ecografia

W. Grassi

10.00 L’aiuto dalla RMN

L. Giordano

Discussant: A. Lazzari, A. Marsico

10.20 Un caffè con ... un professore di Reumatologia

F.P. Cantatore, R. Giacomelli, W. Grassi, F. Iannone, G. Lapadula, E. Lubrano

SESSIONE IV LE INSIDIE TERAPEUTICHE

Moderatori: E. Lubrano, M. Covelli

11.00 La terapia del dolore acuto e cronico in reumatologia

M. Muratore

11.20 Osteoporosi: quali novità?

F. P. Cantatore

11.40 La terapia delle connettiviti

F. Iannone

Discussant: L. Quarta, A. Grimaldi

12.00 Le artriti croniche: il biologico subito?

R. Giacomelli

12.20 Le artriti croniche: quale farmaco biologico?

E. Lubrano

12.40 La gestione del paziente con artrite cronica in remissione

G. Lapadula

Discussant: E. Quarta, C. Scioscia

13.00 Light lunch

13.30 Test ECM e chiusura dei lavori

Razionale 
Le malattie dell’apparato muscolo scheletrico e del connettivo rappresentano uno dei più importanti problemi sanitari del nostro tempo a causa della loro elevata prevalenza e per la disabilità che da esse ne deriva. Durante la V Giornata Reumatologica Salentina “Le insidie diagnostiche in Reumatologia” verrà dato grande spazio alle patologie infiammatorie articolari ed autoimmuni, alla terapia di prima linea per affrontarle, al risparmio del cortisone stesso e degli antinfiammatori, al corretto ed appropriato uso dei farmaci di fondo per l’artrite e dei farmaci biologici, alle terapie per il dolore e per l’osteoporosi con una attenzione particolare alla spesa farmaceutica complessiva ed alla farmaco economia. Tra le patologie muscoloscheletriche, le patologie infiammatorie hanno una rilevanza maggiore riguardo i costi sociali e clinici complessivi. Il miglioramento della diagnostica e delle cure biotecnologiche ha permesso in questi anni l’affinamento di tecniche miranti alla diagnosi precoce, indispensabile per salvare i pazienti affetti da patologie aggressive che comportano serie compromissioni dello stato di salute. La terapia ha fatto passi da gigante, dalle terapie biotecnologiche, ai nuovi farmaci per la psoriasi o per il dolore: occorre quindi fare il punto della situazione per affinare ragionamenti propedeutici a migliorare la risposta al bisogno di salute dei pazienti.