Le sale conferenze Motus Animi

venerdì 5 aprile 2019

INNOVAZIONI IN CARDIOLOGIA, 11 maggio 2019 - Francavilla Fontana




U.O.C. CARDIOLOGIA FRANCAVILLA FONTANA E ANCE BRINDISI
INNOVAZIONI IN CARDIOLOGIA
Sala conferenze MOGAVERO
Amministrazione Comunale Francavilla Fontana, Via Municipio n. 4
11 MAGGIO 2019



Comitato Scientifico del corso: Antonio D’Adamo, Vito Gallone
N. Partecipanti: 100
Categorie Accreditate: medicina generale, chirurgia generale, cardiologia, medicina interna, cardiochirurgia, nefrologia e dialisi, pediatri, infermieri.

PROGRAMMA
Sabato 11 Maggio 2019
08.30 Registrazione partecipanti
09.00 Introduzione ai lavori A. D’Adamo- V. Gallone
09.15 Saluti delle Autorità
A. Denuzzo - Sindaco di Francavilla Fontana
G. Pasqualone - Direttore Generale Asl Brindisi
A. Montanile - Direttore Francavilla Fontana
F. Galasso - Direttore Socio Sanitario Francavilla Fontana

G. De Benedittis - Consigliere Nazionale ANCE
I SESSIONE

Moderatori: G. Ignone, A. Gaglione, G. Carlà
09.30 Scompenso Cardiaco e Ipertensione Arteriosa
E. Bruno
10.00 Focus on su sindromi coronariche e fattori di rischio cardiovascolari
R. Giaccari
10.30 ASA e nuove evidenze nella prevenzione cardioncologica
G. Lantone
11.00 Discussione
ii sessione
Moderatori: A. Distante, V. Gallone, L. Giuncato
11.45 Terapia Elettrica dello Scompenso Cardiaco
A. Spampinato
12.15 Focus sull’ablazione e DOAC
M. Grimaldi
12.45 Rivascolarizzazioni miocardiche con Bypass
G. Esposito
13.15 Discussione
13.30 Chiusura dei lavori e questionario Ecm

1 - RAzionale scientifico
I progressi della medicina hanno profondamente cambiato lo scenario assistenziale dei pazienti affetti da patologie cardiache acute e croniche, in tutto il mondo. Il trattamento ottimale delle patologie coronariche, delle cardiomiopatie, dello scompenso cardiaco e delle aritmie, è in continua evoluzione sulla scorta dei risultati dei grandi trials e dei nuovi farmaci che vengono introdotti nel campo sanitario.
Le malattie cardiovascolari in generale sono ancora oggi la prima causa di mortalità e morbilità nel mondo e sono probabilmente destinate in futuro ad avere un peso sempre maggiore nell’ambito sanitario. In tutti paesi industrializzati, da tempo, è attiva una politica mirante ad una più incisiva prevenzione primaria e secondaria in tutti i pazienti a rischio che hanno già avuto un evento cardiovascolare.
In questo evento scientifico, organizzato sotto l’egida della U.O.C. Cardiologica di Francavilla Fontana e ANCE Provinciale di Brindisi, saranno affrontate molte di queste tematiche, anche sotto il profilo della gestione ottimale intra-ospedaliera delle sindromi coronariche acute.
Nell’evento verranno anche aggiornate argomentazioni sul trattamento dell’ipertensione arteriosa, dello scompenso cardiaco, e sulla prevenzione della morte improvvisa nelle varie cardiomiopatie.