Le sale conferenze Motus Animi

mercoledì 13 novembre 2019

Multidisciplinarietà nella gestione del tumore prostatico e renale, 12 dicembre 2019


Multidisciplinarietà nella gestione del tumore 
prostatico e renale 

Sede dell’evento: Sala conferenze Polo Oncologico, piazza F. Muratore, 1 - Lecce
Data Evento: 12 dicembre 2019
Presidente del corso: S. Leo
Comitato Scientifico: V. Chiuri, C. Accettura
N. Partecipanti: 50

Categorie Accreditate: Radioterapia, Oncologia, Urologia, Radiodiagnostica, Anatomia patologica, Medicina nucleare, Medicina Generale.


Programma scientifico

12 dicembre 2019

14.00 – 14.15 Presentazione del corso
S. Leo, V. Chiuri, C. Accettura

14.15 Saluti delle Autorità

Presidente OMCeO Lecce - D. De Giorgi

Direttore generale ASL Lecce - R. Rollo

14.30 Introduzione del corso
S. Leo

14.45 Il MMG nella rete oncologica
A. Andrani, A . Metrucci

15.15 identificazione e gestione Pz mHSPC
Oncologo V. Chiuri
Radioterapista: E. Ciurlia
Urologo: D. Bramato
Radiologo: L. Giordano
Medicina nucleare: A. Mita 

Caso clinico: V. Chiuri

15.45 Identificazione e gestione Pz nmCRPC
Oncologo C. Accettura
Urologo: S. Raguso
Radioterapista: A. Papaleo 

Caso clinico: C. Accettura

16.15 identificazione e gestione Pz mCRPC
Oncologo: M. T. Elia
Radioterapista: D. Russo
Urologo: P. Cantelmo
Radiologo: L. Giordano

Caso clinico: M. T. Elia

17.00 Coffee break

17.15 Caratterizzazione del paziente e strategia terapeutica nel mRCC
Oncologo V. Chiuri
Urologo: S. Marinacci

Caso clinico: V. Chiuri

18.00 Presentazione manuale terapie orali
A. Visconti 

18.15 – 18.30 Tavola Rotonda finale
S. Leo, V. Chiuri, E. Ciurlia, A. Papaleo, C. Accettura, L. Giordano, A. Nardella, S. Marinacci, A. Mita, S. Serio, M. T. Elia, R. De Mitri, A. Andrani, A. Metrucci, D. Bramato, S. Raguso, V. Pagliarulo

Razionale scientifico

Ancora oggi nel 2019 arrivare ad una diagnosi precoce delle neoplasie urogenitali ed effettuarne la prevenzione risulta essere estremamente complesso.

Tuttavia, attraverso il corretto inquadramento diagnostico e terapeutico di queste patologie, che non può prescindere da una costante e fattiva collaborazione multidisciplinare tra i diversi specialisti e grazie ai nuovi farmaci a bersaglio molecolare e alle terapie personalizzate che colpiscono selettivamente le cellule tumorali, si riesce ad offrire una soluzione terapeutica estremamente efficace ai pazienti.

Obiettivo del corso è creare, con le varie specialità cliniche interessate, un percorso diagnostico terapeutico aziendale condiviso, per la corretta gestione del paziente con Carcinoma Prostatico.